Sarà colpa del caldo, ma quest’estate 2013 si è già contraddistinta per due divorzi probabilmente milionari.
Sembrava dover essere il divorzio dell’anno quello tra il magnate Rupert Murdoch dalla terza moglie, Wendi Deng.  I due, sposati da 14 anni, avevano attirato l’attenzione dei media quando Deng, nonostante un accordo prematrimoniale e altri due firmati dopo le nozze (secondo i quali a lei spetterebbero solo 20 milioni degli 11 miliardi di dollari del patrimonio del marito) aveva cambiato avvocato.

Questa mossa starebbe a significare la sua volontà di non concedere tanto facilmente la libertà e l’affidamento delle due figlie al quasi ex marito, il quale a Giugno scorso aveva presentato istanza di divorzio.
Adesso invece, un altro probabile divorzio “eccellente” sta catalizzando l’attenzione dei media, divorzio che potrebbe rivelarsi ben più “caro” e già stimato intorno ai 300 milioni di dollari.

Stiamo parlando del divorzio tra Catherine Zeta Jones e Michael Douglas. Chi non ricorda le nozze da favola celebrate il 18 novembre del 2000, nella sfarzosa location dell’Hotel Plaza a New York con tutto il gotha dello showbiz, da Jack Nicholson a Brad Pitt a Steven Spielberg?

Oggi, dopo tredici anni, la coppia sarebbe molto vicina al divorzio: una fonte anonima ha rivelato al tabloid ‘Star’ che la loro storia d’amore ”è ormai finita”.
Indiscrezione subito sottolineata dallo spagnolo ‘El Mundo’. ”Michael – scrive lo Star – annuncerà la rottura molto presto, ma vuole prima aspettare gli Emmy Awards in programma a settembre”. Sempre secondo l’informatore, la Jones avrebbe tentato invano di salvare il suo matrimonio. Douglas avrebbe già abbandonato il tetto coniugale, lasciando a casa la moglie e i due figlie andando a vivere da un amico.
Vengono anche azzardati i probabili costi dell’operazione: il divo di Basic Instinct dovrebbe sborsare alla Zeta Jones un indennizzo da 300 milioni di dollari.

Michael Douglas non è nuovo a cause di divorzio milionarie, già nel 2000 dovette sborsare 45 milioni di dollari alla prima moglie dopo ventitré anni di matrimonio.

Adesso però il conto si presenterà sicuramente molto più salato.
Povero Michael, la prossima volta ti converrà fare due conti preventivi con l’app iDIVORZIO!

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Email

Calcola il costo del tuo divorzio
Scarica l'app!